Achille Metafisico

“Il Futurismo serve per vivere… Il Surrealismo per – NON – morire”.
 
Questa, la sfida lanciata da Gabriella Guglielmi, in arte Ella Williams: dimostrare che la morte non esiste, per un surrealista.
 
Alessandro Paolo Lombardo, Alessandro Caporaso, Luigi Furno e Gianpiero Bosco hanno lasciato che il Surrealismo stesso desse la dimostrazione videografica, sfruttando automatismi psichici e illuminazioni dada.
Sino al finale: il disco che si blocca – imprevisto! – proprio sul finire dell’ultimo piano sequenza sembra suggerire l’impossibilità della fine.
“Tornerò” canta il giradischi (e non è inutile ribadire che il pezzo del brano è capitato a caso, potenza dell’incontro casuale). Tornerò al CIA CIA CIA
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...