Raduno RNCD ad Apice – 7/10 luglio 2011

RADUNO CLOWN & SOGNATORI PRATICI AD APICE (BN) DAL 7 AL 10 LUGLIO 2011

Signori e Signore in carrozza:
 
IL SINDACO DI APICE (BN)
HA “DELIBERATO”:

  
 
AD APICE (BN)
il RADUNO di CLOWN & SOGNATORI PRATICI
dal 07 al 10 LUGLIO 2011

Con il Patrocinio del Comune di Apice (BN)
TEMA DELL’IMMAGINIFICO EVENTO: L’AMORE
o meglio come realizzare una nuova strategia d’amore!

(Adesso potete prenotare l’areo, il treno, il monopattino, insomma signori e signore si parte!)

Lo sò il tema sembra scontato e/o retorico ma è pur cosi attuale. La terra è incinta e sta partorendo il nuovo. Anche nel mio ospedale hanno istituito una struttura di “umanizzazione delle nascite”. E be anche noi ci dovremmo attrezzare ad umanizzare quest’uomo. E come lo possiamo fare? L’AMORE o meglio la necessita di pensare ad “..una nuova strategia d’amore” che si “prenda cura” di tutte le nostre malattie, credo che sia ormai più che una necessità un obbligo.

L’amore è qualcosa di nuovo, fresco, vivo. Non ha ieri né domani. E’ al di la della confusione del pensiero. Solo una mente innocente come quella di un bambino, di un poeta, di un clown può vivere nel mondo che innocente non è.

Ma noi sappiamo anche che siamo una parte anche noi di questo mondo che non ci piace. E, allora siamo consapevoli che per cambiare il mondo dobbiamo cambiare noi stessi, e l’unica forza è l’amore. L’amore è energia vitale, che si può prendere cura di tutti noi. E noi sappiamo che il clown preima di prendersi cura degli altri si deve prendere cura di se stesso.

La terra è incinta, sta nascendo un nuovo. I conflitti, la consapevolezza di nuovi bisogni, e di nuovi diritti di cittadinanza e di convivenza, impegnano tutti a togliersi le maschere. Il Clown non è una maschera, è la nostra verità, cosi com’è, nuda e cruda ma questo è il primo gesto d’amore nei confronti di noi stessi.

Così il clown può parlare un linguaggio universale.

Specialmente noi clown dottori ci siamo impegnati di prenderci cura con un sorriso di tutte le malattie del mondo, a partire dalle nostre. Ecco come clown sono consapevole che solo intimamente, nel completo silenzio, non cerco più, non vado più in cerca di niente perché non c’è n’è più bisogno, ed è qui che mi accorgo, che ognuno di noi è amore, nell’essenza del nostro essere uomini interi.

(INVITIAMO OGNi clown Ad INTERPRETARE IL TEMA NELLA MANIERA PIù LIBERA Ed originale POSSIBILE).

LUOGO DEL RADUNO: APICE (BN)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...