Notte di resistenza libraria su impegno sociale e volontariato

Durante la festa del volontariato che si terrà a Benevento nelle giornate 19-20-21 ottobre le associazioni del territorio si incontreranno per confrontarsi sui temi dell’impegno sociale e civile. Art’Empori ha proposto di riproporre in questo contesto la notte di resistenza libraria;  la cultura che parte dal libro può essere un ponte per avvicinarsi e conoscersi. Domani venerdì 19 ottobre, alle ore 20,30 comincerà la serata, che intende essere un evento artistico inclusivo di cittadini e associazioni che fruiscono gli uni degli altri, in quanto tutti protagonisti delle arti con letture di poesie e riflessioni, proiezioni di foto e video, esecuzioni di musica e danza.

L’evento sarà condotto da Nunzio Castaldi: ecco il programma. E’ un programma flessibile, chiunque può aggiungersi per  proporsi.

20,30 Mariapaola Bianchini legge “L’abbraccio”di David Grossman.  Uno stimolo per riflettere sulle differenze individuali e sull’importanza di incontrarsi e sostenersi reciprocamente.
20,45 Mariagrazia Nazzaro legge un estratto dal “L’amore quando c’era”di Chiara Gamberale.  Uno stimolo per riflettere sul senso e le ragioni della felicità.
21,00 L’associazione Libero Teatro proietta per la manifestazione “L’AMORE INSEGNA AGLI UOMINI” il cortometraggio “L’agnellino con le trecce”, vincitore della V edizione del’ ArTelesia nella sezione DiVabili. Intervengo il regista Maurizio Rigatti e l’attore Gabriele Rossi.  Uno stimolo per riflettere sulle difficoltà e sul coraggio nell’affrontare una malattia e nel difendersi dall’ignoranza e dal pregiudizio .
21,40 Gli studenti della VA dell’istituto “Virgilio”,  liceo scientifico di Foglianise,  proiettano un video sull’impegno civile e un video sull’impegno sociale. Uno stimolo per riflettere sulla creatività e le risorse dei giovani protagonisti attivi nelle tematiche sociali e civili.
21,50 Massimo Micco, referente dell’AIFA Campania, Associazione Italiana Famiglie ADHD, presenta il libro “Prendersi cura dell’ADHD” .  Uno stimolo per riflettere su come i genitori di  bambini con difficoltà attentive e sintomi iperattivi possono gestire al meglio la quotidianità familiare, scolastica e sociale.
22,10 Giovanna Manganiello legge un estratto da  “La paura della lince”di Antonella Cilento.  Uno stimolo per riflettere sul coraggio nello scoprire le verità più profonde dell’animo umano.
22,20 Elide D’Apice presenta il report “Testimonianze dalla giornata Unicef. “Donne nel mondo”.  Uno stimolo per riflettere sulla solidarietà femminile nel sostenersi reciprocamente , nonostante le distanze economiche e socio-culturali.
22,30 Brunella Severino legge un estratto dal libro “Forte è la donna”di Clarissa Pinkola Estes.  Uno stimolo per riflettere sulla spiritualità della donna, espressa nelle diramazioni simboliche della compassione e dell’accoglienza, che impregnano tutte le culture.
22,40 Il Club ruote storiche di Benevento presenta il video “La donna e l’automobile”.   Uno stimolo per riflettere sulle conquiste che le donne hanno fatto nel loro percorso di emancipazione.
22,50 Alessandro Caporaso presenta “ Foto dai Music’Up”Incontri con differenti animi musicali.  Uno stimolo per riflettere sulla fotografia come racconto di sé attraverso gli altri  e  racconto degli altri attraverso di sé.
23,00 L’associazione  Libero Teatro proietta il cortometraggio  “Mokhatar”, regia di Halima Ouardiri.  Uno stimolo per riflettere sul coraggio, nel percorso evolutivo di crescita, di pretendere libertà e autonomia da imposizioni e condizionamenti.
23,20 Mariapaola Bianchini legge “Scrivere il curriculum” di Wislawa Szymborska.  Uno stimolo per riflettere sulle trappole in cui possono spingerci  i condizionamenti sociali e culturali.
23,30 Elide Apice legge la poesia “Dammi una cosa che non si mia”della poetessa indiana Arundhati Subramaniam.  Uno stimolo per riflettere sulla leggerezza che serve nell’affrontare piccole e grandi cose della vita.
23,40  Alessandro Caporaso presenta “Rorschach fotografico”.  Uno stimolo per riflettere sulla fotografia come incontro ed esplorazione delle zone più profonde di sé.
23,50 L’ASPIT, Associazione sofferenti psichici in trattamento, presenta  “Testimonianza di ex alcolisti”.   Uno stimolo per riflettere sull’impegno individuale e collettivo nel affrontare e superare disagi psicologici.
00,00 L’associazione  Libero Teatro proietta il cortometraggio “Il segreto di Pius”, regia di Gioacchino D’Amico e Alessia Capoccini.  Uno stimolo per riflettere sulla fragilità che si nasconde nei dubbi e nelle esitazioni delle scelte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...