NATALE ORA: COSA è IMPORTANTE PER TE?

Esercizio o esperienza, pur che lo si faccia a qualche ora dal Natale. Un valore aggiunto! Alla messa di mezzanotte, allo scarto dei regali, all’abbuffata di dolci, agli abbracci che contano.

“Tu sai respirare ? Bene, allora chiudi gli occhi e respira. Rallenta. Datti tempo. Sentilo il respiro. E senti ogni altra parte del corpo. Come sta il dito mignolo del tuo piede sinistro? E la tua pancia? E a quanto batte il tuo cuore?

Respira e immagina.

Comincia da te che ti sei svegliato stamattina. Guardati mentre facevi colazione e cominciavi il nuovo giorno. Com’eri vestito, cosa mangiavi, cosa ti aspettavi, come ti sentivi: osserva tutto, ricorda tutto. Eri tu, giusto qualche ora fa.  Respira.

Ora che hai recuperato ogni particolare spostati a un giorno della settimana scorsa: uno qualsiasi, il primo che ti viene in mente. Di nuovo recupera tutto, osserva tutto. Dov’ eri, con chi eri, cosa facevi e perché lo facevi, come ti sentivi. Conserva tutto, eri tu giusto la settimana scorsa. Respira.

Ora prova a spostarti più in là nel tempo, a un Natale passato: uno qualsiasi, il primo che ti viene in mente. E di nuovo accogli ogni particolare del tuo ricordo: con chi eri, cosa facevi, come ti sentivi.  Osservati e conserva tutto, eri tu sebbene tanto tempo fa. Respira.

Ora torna esattamente al momento presente. Ad adesso che stai leggendo questo strano esercizio e se non hai rinunciato a questa esperienza complimentati con te stesso. È difficile osservarsi, prenditi il merito di esserci riuscito.

Respira e immagina.

Immagina un presepe: uno qualsiasi, il primo che ti viene in mente. Puo’ essere di qualsiasi epoca:  antica, contemporanea o futura. E tu sei una parte di quel presepe. Puoi scegliere. Chi sei ? Chi o cosa cerchi? Chi o cosa desideri? Respira. Non smettere di osservati e accogli tutte le emozioni, poi piano piano torna al momento presente e osservati mentre sei al pc o con il tuo smartphone a leggere queste strane parole.

 Come stai ?

Cosa è importante per te adesso ?   “

Ringrazio chi ha avuto la curiosità di leggere tutto il post, che era l’adattamento di un esercizio di mindfulness. E ringrazio chi lo ha proposto a me, sebbene con tempi e modi diversi.  La mindfulness serve a fermarsi un po’, a rallentare il pensiero che scorre sempre così velocemente e in modo automatico. Andrebbe esperita e praticata riflettendo sui propri valori e sui gesti e comportamenti quotidiani agiti per metterli in pratica,  in modo da sentirli e accoglierli consapevolmente.  Siamo abituati alle corse e a volte capita che perdiamo il senso della direzione e peggio ancora il senso di noi stessi. Mettiamo questo Natale ad esempio. Come tutti i Natali siamo alle prese con comportamenti di acquisto, di consumo, di spiritualità, di affetto. E in questo fuggi fuggi, cosa è importante per noi ?

Il mio augurio è che  ognuno sappia riconoscerlo e viverlo.

Buon Natale!

IMG_0182

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...