Primavera Poetica a Verona. Poesia inclusiva e diffusa

primavera-poetica-verona-13di Tullia Bartolini
E’ stata una Primavera poetica bagnata dalla pioggia, ma partecipata dal basso e molto sentita, quella del 23 marzo scorso, a Verona.

Un’idea da ripetere, magari in gemellaggio, anche qui a Benevento dove, negli anni scorsi, fu in parte realizzata da gruppi come il ‘Gruppo Franco’, associazione dedicata al grande Niccolò e di cui era membro, tra gli altri, il compianto Emanuele Di Donato.
Quella fu davvero poesia in libertà tra i vicoli, alla riscoperta dei monumenti della città e, soprattutto, senza vessilli istituzionali, nè contributi da parte del Comune.

Poesia itinerante e coraggiosa pure questa dei veronesi, che prova a dar voce agli ultimi, agli artisti assassinati dai regimi, ai poeti che pagano il prezzo alto della vita per lanciare un messaggio di pace e di libertà.
Poesia mediterranea, in vernacolo, ma anche poesia russa, libera e, soprattutto, versi resistenti, che nascono dal basso e che gridano verità. Assieme ad autori noti, convivono poeti di strada meno noti, chiamati ad esprimersi con un megafono, al suono dei violini, in allegria, ma sempre per riflettere.

primavera-poetica13-veronaE’ alla sua seconda edizione, questa Primavera poetica, ed è organizzata dall’Associazione ‘Poetria’, attiva a Verona da tempo e assai sensibile ad un’idea rivoluzionaria della poesia.
Giancarlo, Stefano, Luigi, sono solo alcuni degli amici che hanno partecipato alla manifestazione, a cui ero presente anch’io. La lettura, che avrebbe dovuto svolgersi in giro per la città, da Piazza delle Erbe fino a Piazza Brà, lungo le strade e dentro i cortili, è stata circoscritta al cortile di Palazzo Lamberti, su cui si apre la suggestiva Scala della Ragione.
Protetti dai portici, nel suono amplificato degli strumenti, i poeti e gli amanti dei versi hanno riso, gridato, declamato – amato -, mentre la pioggia batteva al di là del colonnato.

vedi anche http://ilreferendum.it/2013/03/26/primavera-poetica-verona-un-momento-di-riflessione-sulla-voce-soffocata-di-chi-lotta/

primavera poetica verona 13c primavera poetica verona13b

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...