Giornata della vacca pezzata rossa alla fattoria Savoia di Tufara: degustazione di latticini e gelati

Con interventi tecnici sulle qualità della vacca Pezzata rossa italiana e sugli esemplari allevati in fattoria.

fattoria savoia tufaraVenerdì, 9 agosto 2013, dalle ore 10.00 alle 13.30, si realizzerà un incontro nella fattoria Savoia con degustazione di formaggi e gelati dal latte di vacca Pezzata Rossa Italiana. L’azienda Savoia di Tufara è fornitrice del GAS Arcobaleno Benevento (Gruppo d’Acquisto Solidale). L’incontro è dedicato ai consumatori ma anche agli allevatori e ai tecnici del settore.

Alle ore 10.00, Massimo Neri, esperto di razze vaccine, esprimerà una valutazione morfologica di alcuni esemplari allevati in fattoria.
Alle ore 11.00, interverrà Daniele Vicario, direttore ANAPRI, che evidenzierà come la PRI sia un animale perfettamente inserito in ambienti incontaminati e verificherà che gli esemplari di questa razza presso la fattoria Savoia siano allevati a basso impatto ambientale, non trascurando tutti gli altri argomenti utili al miglioramento genetico e alla trasformazione del latte.
Alle ore 12.00, si realizzerà una degustazione guidata di formaggi e gelati ottenuti da latte di vacche di Pezzata rossa italiana allevate presso la fattoria Savoia.

Da pochi giorni, la fattoria si è dotata di un impianto per la produzione di gelato artigianale e questa giornata è l’occasione per conoscere la nuova proposta della famiglia Savoia.
Durante la mattinata, grazie al Centro ippico “Il Paggio”, ai ragazzi e ai bambini sarà consentito di provare un giro a cavallo.

————-

Come arrivare alla Fattoria Savoia: venendo da Benevento: quando si è a Tufara Valle, lungo la strada statale Appia, all’altezza del negozio Novarredo, svoltare a sinistra; al primo bivio, prendere a sinistra.

————

Azienda Agricola Mara Savoia – Allevamento e caseificio aziendale – Tufara Valle, via Cantone (incrocio via Olivella), Roccabascerana (AV) – 339 1234 657

L’azienda nasce dalla tradizione secolare della famiglia Savoia. La svolta si è avuta con l’arrivo dei due giovani fratelli Mara e Francesco e la sostituzione delle vacche frisone con vacche pezzate rosse che producono un tipo di latte particolarmente ricco di proteine, molto adatto per la caseificazione.

“Non è mai troppo tardi per cambiare”. Questo sembra essere il motto di Mara Savoia e lo slogan della sua azienda dal nome storicamente nobile. Un’azienda di famiglia che con il coraggio e la dedizione di donna Mara è riuscita a diventare una realtà di nicchia nel panorama caseario del Sannio. È a metà del secolo scorso che la famiglia Savoia di Benevento, da sempre dedita all’allevamento, acquista un villino a Roccabascerana, ai piedi del monte Partenio, pensando di trasferirvi l’azienda. Ma è solo con l’arrivo del nuovo millennio e l’entrata in scena dei giovani fratelli Mara e Francesco, che si arriva ad una vera e propria svolta. Prese in mano le redini aziendali, il fratello maggiore si dedica all’allevamento selezionando i migliori animali disponibili sul mercato ed introducendo dodici capi di pezzata rossa italiana, tutte iscritte a libro genealogico figlie dei migliori tori europei, produttrici di un latte particolarmente adatto alla caseificazione. Mara, dopo una breve esperienza lavorativa esterna, affianca la mamma da cui impara arte e segreti della produzione dei latticini. Ma questo non le basta, vuole migliorare, superarsi. Obiettivo: dare all’azienda di famiglia quella marcia in più che la distingua dalle altre piccole realtà locali.

Sabato, 9 novembre 2013, si realizza una tappa del Giro delle masserie promosso da Lerka Minerka, GAS Arcobaleno, Crossroads, La Cinta Onlus.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...