Per dare corpo alle idee. Viaggio nella controcultura, da Stanislavskij a Duncan, da Steiner a Gurdjieff

StanislavskijSabato 28 settembre 2013, alle ore 19.00, la libreria Masone di Benevento ospiterà il workshop “Per dare corpo alle idee. Per dare corpo al mondo”. Prodotto in occasione del 150° anniversario della nascita dell’attore, regista e pedagogo teatrale russo Kostantin S. Stanislavskij, è un viaggio, per parole e immagini, tra recitazione, danza, architettura, costume, politica, psicologia, pedagogia, controcultura (da Stanislavskij a Duncan, da Steiner a Gurdjieff), nel comune intento di ripensare il corpo umano, la società ed il rapporto con l’esistente.

L’incontro sarà tenuto da Paolo Verlengia, studioso dei linguaggi performativi, già collaboratore presso la cattedra di “Storia del Teatro e dello Spettacolo” di Pescara, autore di diversi saggi e regie teatrali.

Il workshop si propone di collocare la figura e l’opera di Stanislavskij fuori dai tecnicismi e dalla rigidità settoriale del teatro, lasciando emergere invece le connessioni esistenti con le proposte provenienti su vari piani dagli ambienti delle avanguardie storiche.

Per-dare-corpo-al-mondo-28-09-13

L’incontro si rivolge alla cittadinanza più vasta, in primo luogo per il fatto che l’argomento teatrale verrà intrecciato in un sistema di rimandi pertinenti con un ventaglio amplissimo di ambiti disciplinari (danza, architettura, sociologia, pedagogia, psicologia, politica, filosofia, teosofia, controcultura); in secondo luogo, trattandosi di un’operazione completamente autoprodotta, si rivolge a tutte le associazioni culturali, di volontariato ed a tutti i cittadini liberi come testimonianza di “resistenza attiva” in un momento di crisi economica e culturale.

Sul piano tematico, l’incontro ripercorrerà i tratti imprescindibili del profilo di Stanislavskij, ma eviterà volutamente la ricostruzione monografica, tentando al contrario di ricreare il panorama artistico e culturale del periodo vissuto dal maestro russo (autore dell’omonimo Metodo, che funge da base per la recitazione moderna, dai palcoscenici europei agli studios di Hollywood).

L’aspetto dinamico dell’incontro verrà valorizzato tramite l’utilizzo di numerosissime immagini, che faranno da riferimento lungo un percorso appassionante, in cui prenderanno vita le storie sorprendenti di personaggi imperdibili quali Isadora Duncan, Rudolf Steiner, Georges Gourdjieff, Carl G. Jung, tutti accomunati “in controluce” a Stanislavskij nella schiusura di una nuova era in cui il corpo umano -liberato dai tabù secolari e riscoperto quale strumento di comunicazione- si rivela nella sua funzione di chiave primaria per un contatto finalmente armonico e completo con la natura.

L’evento verrà a completarsi nella giornata di domenica 29 settembre con la performance MIR (Manifesto d’Intima Resistenza) proposta dallo stesso Paolo Verlengia ed ospitata presso lo Spazio Culturale “Magnifico Visbaal”, in via Cupa Ponticelli 16-18 a Benevento. La performance –strutturata come “sessione teatrale da camera”- viene presentata in anteprima in quella che sarà la giornata di inaugurazione e presentazione del Magnifico Visbaal, relativamente ai corsi ed alle attività che caratterizzeranno la stagione 2013-2014. La serata sarà allietata da un rinfresco d’apertura, a partire dalle ore 18.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...