Auguri d’Arte: Alberico d’Auria (quella sera era vento di marzo)

                                                                                                                        (a mio padre) quella sera del vento di marzo mi sembrava quasi strano camminarti accanto. tu non parlavi ed io ascoltavo il correre del vento per il viale e […]

Leggi l'articolo →