Rubriche

1. Finisterre. Viaggioracconti responsabili. Raccontare un viaggio, trasformandolo in scrittura per comunicarlo ad altri, comporta la soggettivazione di un’esperienza che altrimenti rischierebbe di restare solo emozione subita.
.
2. La differenza femminile salverà il mondo? Pensiero della differenza di genere. Una differenza di sguardo e di esperienza in grado di trasformare noi stesse/i e ciò che ci circonda. Attraverso la decostruzione del pensiero unico, maschile occidentale, si affrontano temi delle differenze di genere e quelli fondanti la soggettività femminile portatrice del linguaggio non violento dell’inclusione e della non competizione.
.
3. Almayer. Librai, librerie ed editori indipendenti. Storie di resistenza libraria: profili di librerie indipendenti e di piccoli editori per un atto culturale che inizia già nelle modalità responsabili di acquisto se capaci di redistribuzione del reddito e identità territoriale;
15. I 10 libri della mia vita. Invece di una rubrica sui libri monopolizzata da un solo autore, di questa ne è coautore ogni lettore che, a turno, è invitato a commentare brevemente (max 3000 battute) i 10 libri che hanno formato la sua vita o che comunque si sente di consigliare al mondo, anche raccontando il suo personale rapporto con il libro e le librerie. Grazie all’azione di scrittura, il lettore consapevolizza il suo rapporto con la lettura e comunica agli altri una personale mappa intellettuale le cui coordinate sono i 10 libri individuati. Completa l’azione di condivisione, una scheda con cui il lettore, coautore per l’occasione, racconta brevemente (max 500 battute) le sue passioni diverse dal libro.
.
16. I 10 film della mia vita. Invece di una rubrica sul cinema monopolizzata da un solo autore, qui, a turno, ogni lettore è invitato a commentare brevemente (max 3000 battute) i 10 film che hanno formato la sua vita o che comunque si sente di consigliare al mondo, anche accennando al suo personale rapporto con il cinema e i cinematografi. Grazie all’azione di scrittura, il lettore consapevolizza il suo rapporto con il cinema e comunica agli altri una personale mappa intellettuale le cui coordinate sono i 10 film individuati. Completa l’azione di condivisione, una scheda con cui il lettore, coautore per l’occasione, racconta brevemente (max 500 battute) le sue passioni diverse dal cinema.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...